Psicoterapeuta • Coach • Formatore

STAI ANDANDO NELLA DIREZIONE GIUSTA O TI SEI PERSO?

Eccoti alcune domande per mettere a fuoco gli scopi della tua vita; ci chiedono, da quando siamo bambini, ma cosa vuoi fare? Dove vuoi andare? Chi vuoi essere? Ma non tutti hanno le risposte pronte dentro di sé. C’è chi nasce già convinto di quello che farà nella vita e sa già quello che vuole. Altri hanno bisogno di conoscersi per capire quello che diventeranno, mentre le fanno cioè attraverso il Learning by Doing, ma è certo che ogni tanto dobbiamo fermarci a riflettere sulla nostra esistenza per sapere se stiamo andando nella direzione giusta o se abbiamo perso l’orientamento, perché il sistema in cui viviamo ci ha condizionato e sballottato, oppure perché non abbiamo deciso nulla. Rispondi approfonditamente a queste domande e verifica se l’andamento della tua vita è in linea con i tuoi sogni e progetti di vita:

Perché vi svegliate e andate al lavoro?  Quali sono le cose che fate che vi appassionano? Quali sono le cose che vi fanno brillare gli occhi? Quali sono i vostri punti di forza? Quali sono le vostre competenze? Quali sono i risultati che fate ottenere agli altri? Cosa vi piace che gli altri ottengano da voi? Chi vi cerca e chi si rivolge a voi normalmente? Da cosa traete maggior profitto e divertimento? Quali riconoscimenti e gratificazioni ottenete dagli altri? In cosa siete importanti per gli altri? Vi ritenete soddisfatti di come conducete la vostra vita? Cosa volete realizzare nei prossimi 5 anni? Cosa volete che gli altri dicano di voi? Chi beneficia di ciò che fate? Che risultati avete ottenuto fino ad oggi? Quale differenza fate rispetto agli altri? In quale modo vi prendete cura di voi stessi? Vi piace la vostra vita globalmente? Di cosa vi occupate prevalentemente ogni settimana? Quali sono gli scopi della vostra attività? Quali sono i vostri valori più importanti? Se voi non ci foste, cosa mancherebbe agli altri? Cosa volete raggiungere ed ottenere per la vostra vita? A quali bisogni altrui riuscite a rispondere? Come fate a  realizzare ciò che desiderate? Quali sono le vostre convinzioni di vita? Per cosa volete essere ricordati? Chi vi ispira come modello da seguire? In cosa ritenete di aver sbagliato in passato?

Queste sono solo alcune delle domande di self-coaching che è utile farsi periodicamente e che possono aiutarci a focalizzare ciò che desideriamo essere, a focalizzare bene gli obiettivi, i progetti ed i risultati che vogliamo ottenere e che ci poniamo. Più mettiamo a fuoco le risposte e le conosciamo, più le idee sono chiare, più ci rafforzano nel nostro percorso di vita ed individuiamo le azioni più idonee al nostro successo. Le domande del performance coaching individuale hanno proprio lo scopo di visualizzare la propria prospettiva di azioni da compiere, per andare incontro al proprio destino ed ottenere le performance desiderate. Sii sempre chiaro con te stesso, lo sarai anche con gli altri, ma specialmente la vita lo sarà con te!

 

Steve Benedettini Psicologo/coach

I commenti sono chiusi