Psicoterapeuta • Coach • Formatore

E TU, COME GESTISCI IL TUO TEMPO? LO SPRECHI O LO SFRUTTI? SEI ORGANIZZATO?

Essere ben organizzati è un’arte, una dote, oppure si impara come metodo. Il Time Management insegna piuttosto bene principi e procedure da seguire per utilizzare al meglio il proprio tempo. Rendiamoci conto innanzi tutto che non è possibile gestire il tempo, cioè rallentarlo, fermarlo, velocizzarlo; lui va al di là di tutto. La gestione del tempo va vista come un carrello del supermercato, come un treno con locomotiva e vagoni. Occorre far stare nel carrello le cose più importanti; occorre riempire i vagoni di ciò che ci interessa di più, dal primo all’ultimo, ma specialmente rendere le nostre attività più produttive possibile, essere efficienti e poter chiudere più file possibili a fine giornata. Per fare tutto ciò è bene fare qualche riflessione sul nostro atteggiamento mentale operativo. Ecco alcuni punti fondamentali della gestione del tempo:

 

Prima di tutto è bene effettuare la definizione degli scopi e obiettivi che desideriamo raggiungere nella vita; più sono chiari e più daremo una direzione alle nostre azioni. Chiediti:

  • cosa è realmente importante per me, per il mio lavoro? Per l’amore? Per la famiglia?
  • quali sono le mie finalità attraverso il lavoro? Nell’amore? Nella famiglia?
  • cosa accende in me la voglia di fare?
  • cosa farei se vincessi alla lotteria 20 mln di euro?
  • se avessi 6 mesi di vita: cosa farei da domani?
  • quali sono le regole ed i valori di riferimento con cui agisco?

Quindi: scegliere e decidere la propria pianificazione per ottimizzare il tempo a disposizione:

  • definisci i tuoi obiettivi immediati e a lungo termine
  • scrivitelo! controlla ogni giorno quali sono i tuoi obiettivi
  • stabilisci le date e le scadenze in maniera precisa
  • stabilisci le priorità, crea una sequenza, agisci con persistenza
  • fai subito il primo passo; gli altri giorno per giorno
  • fai tutti i giorni qualcosa per i tuoi obiettivi
  • elimina ciò che non produce e che fa perdere tempo: taglia subito i rami secchi
  • adotta una disciplina e delle regole con te e gli altri: patti chiari, amicizia lunga!
  • elimina, ogni volta che si presentano, i dubbi della riuscita; assumi l’atteggiamento del: o dentro o fuori; o investo o no; o ci credo o no; o ti impegni o no
  • fatti aiutare da chi si impegna come te al 100%, gli altri lasciali andare

Impara a massimizzare le tue azioni per ottenere di più partendo dall’atteggiamento mentale ed organizza il tuo pensiero:

  • ogni giorno, prepara alla sera la “to do list” del giorno dopo
  • impara a rimandare senza sensi di colpa
  • evita di perdere tempo al telefono; vai subito al sodo. Fai telefonate brevi e sii attivo!
  • definisci le priorità giornaliere e mettile in ordine sequenziale
  • elimina tutto ciò che disturba, che è superfluo che ti distrae o ti fa perdere tempo
  • passa ad una cosa successiva, solo quando hai terminato quella precedente
  • intervieni subito! smetti di dire: stiamo a vedere! O stiamo a guardare! O aspettiamo! Le cose o vanno o non vanno! Evita di procrastinare le decisioni.

 Steve Benedettini Psicologo/coach

I commenti sono chiusi